Poltrone reclinabili e poltrone alzapersona

Poltrone reclinabili

Il mercato delle poltrone reclinabili è ricco e variegato. Ci sono differenti modelli che possono avere, ad esempio, la copertura in tessuto, in microfibra, in pelle e anche in ecopelle. Le poltrone reclinabili rispetto a una classica poltrona sono molto più comode. Si può scegliere una poltrona reclinabile elettrica o manuale. I maggiori acquirenti di queste poltrone sono le persone anziane o che comunque hanno problemi di mobilità. C’è anche chi sceglie di comprare le poltrone reclinabili semplicemente per godersi un meritato riposo, ad esempio, leggendo un libro.
La differenza tra le poltrone reclinabili manuali ed elettriche sta nel fatto che con la prima tipologia si può cambiare la posizione tramite delle leve meccaniche; invece quelle elettriche si attivano tramite un telecomando che avvia i motori elettrici. Si può scegliere di assumere differenti posizioni tra cui la classica seduta, ovvero, schienale dritto e pediera abbassata, oppure si può abbassare lo schienale e alzare la pediera, o tenere alzato sia lo schienale che la pediera. Per la poltrona reclinabile viene anche curato il lato estetico per il fatto che dovrà essere inserita in un ambiente che ha già un suo stile definito. Si può optare, ad esempio, per una poltrona, che oltre a essere reclinabile e confortevole, abbia una linea elegante, lavorata con rifiniture curate.

Poltrone alzapersona

Le poltrone alzapersona si muovono tramite il meccanismo “lift”, che attiva il movimento che permette l’alzata verticale della poltrona. Inoltre le poltrone alzapersona reclinabili danno la possibilità di muovere il poggiapiedi e la spalliera sia in modo indipendente che coordinato. Il dispositivo lift permette l’alzata di 10 cm dal suolo. Questo sistema fa in modo di accompagnare il movimento che va dalla posizione seduta per arrivare a quella eretta. La poltrona alzapersona è perfetta per le persone anziane che hanno appunto problemi di mobilità. In questo modo vengono agevolati a compiere determinate movimenti, rendendoli più indipendenti. Si può fare affidamento su tecnologie all’avanguardia. Generalmente si tratta di poltrone che sono costituite da uno o più motori elettrici che si attivano per mezzo di un telecomando e che permettono di attivare sia il sistema di innalzamento che di reclinazione. Ci sono poltrone alzapersona che sono appunto reclinabili, e anche girevoli e massaggianti. Inoltre ci sono poltrone che possono essere riscaldate e alle quali si può regolare la temperatura. Altre invece sono munite di ruote e maniglie dietro lo schienale per permettono di muoverle da una stanza all’altra con più facilità, persino con una persona seduta sopra. Tra le tante opzioni c’è anche quella di poter scegliere tra diversi tipi di rivestimenti come, ad esempio, in tessuto, in pelle, in ecopelle; e colori come nera, panna, bordeaux, e molti altri ancora.