Piusaipiuvai.it

L'informazione è tutto. Guarda. Ascolta. Leggi. Impara.

Stai cercando un Corso di teatro a Roma?

Di corsi di teatro a Roma se ne trovano tantissimi e per tutte le età.

Solitamente le iscrizioni sono aperte tutto l’anno, questo varierà naturalmente da scuola a scuola. I corsi partono dal livello base fino a salire. In particolare vi parliamo del teatro rivolto agli adulti. Si tratta di laboratori teatrali dove lo scopo finale può essere realizzare uno spettacolo oppure fare teatro fine a se stesso, dove si intraprende un percorso personale, in cui ognuno si misura con se stesso e con i propri limiti.

In questi laboratori si prendono in esame tutti i problemi che un attore incontra lungo il suo percorso formativo. Ci si può avvicinare al teatro per diversi motivi, ad esempio c’è chi lo fa per pura passione e frequenta i corsi nel tempo libero.

C’è anche chi aspira a diventare un attore professionista oppure ci sono persone che per motivi personali, anche solo per affrontare la timidezza, si iscrivono al laboratorio teatrale per migliorare le proprie capacità relazionali e comunicative.

Il corso di teatro può rappresentare tante cose diverse per ogni persona che ci si iscrive e che lo frequenta. Il fatto di mettersi a confronto con altre persone, fare determinati esercizi, fare parte sia di un gruppo ma allo stesso tempo fare un percorso interiore, sono tutti aspetti che alla fine porteranno la persona a crescere e perché no anche a diventare migliore.

In un corso di teatro è importante trovare un ambiente sereno e divertente, che faccia sentire ognuno a proprio agio, dove anche la persona più timida riesce a esprimersi al meglio. Ognuno di noi può avere delle resistenze, può incontrare delle difficoltà a comunicare con il prossimo ed è proprio su questo che lavorano i laboratori.

I corsi possono durare anche più di un anno, ovvero iniziano dal livello base, poi passano al livello intermedio e infine si arriva al livello avanzato.

Questi tipi di corsi si prefiggono ogni anno di raggiungere un obiettivo, quindi ogni anno è sia indipendente che integrativo agli altri due. Come ogni corso che si rispetti ha le sue materie.

Tra queste abbiamo ad esempio dizione. Anche se in generale sembra che ormai non viene più curata la dizione, prendiamo come campione la televisione, questa disciplina è molto importante.

Ci sono diversi aspetti che vengono affrontati come l’impostazione e il modo di scandire il suono. Poi vengono assegnati degli esercizi di articolazione. Viene insegnato l’uso corretto della pronuncia italiana, il metodo dell’intonazione.

Per non parlare dell’interpretazione e dell’espressione. Vi abbiamo elencato solo alcuni degli aspetti di questa disciplina, sicuramente poi ogni scuola seguirà il suo programma. Dalla voce passiamo al corpo. In particolare viene curata l’espressione corporea, dove si cerca di fare prendere a ogni allievo la coscienza del proprio corpo. In questa materia sono previsti tanti esercizi dove si lavora ad esempio sullo spazio, sul ritmo.

Lo scopo è quello di riuscire a sfruttare al massimo il proprio corpo come mezzo espressivo, oltre alla parola. Poi ci sono le tecniche di rilassamento che possono servire ad esempio ad aiutare l’allievo a far fluire liberamente le proprie emozioni. C’è anche il training, si tratta della disciplina pensata sia per fare interagire gli allievi tra di loro e sia per metterlo in rapporto con se stesso.

Abbiamo trovato molto interessante consultare la guida ai corsi di teatro a Roma su CasadelTeatro.it, troverete una panoramica delle migliori scuole di teatro a Roma.

Tutto questo viene fatto eseguendo dei giochi e degli esercizi. Un’altra materia interessante è l’improvvisazione dove qualsiasi tipo di emozione e di situazione vengono fatte esprimere sia tramite il corpo e sia tramite la voce.

L’improvvisazione può aiutare ognuno a scoprire parti di se ancora nascoste, può stimolare la parte creativa di ognuno di noi e cosa più importante porta alla sperimentazione. Tra le altre materie vi citiamo infine l’espressione coreografica. È una disciplina che va a mirare sempre l’espressione corporea. In particolare porta gli allievi ad affrontare i propri limiti e possibilità e quindi allo stesso tempo prendere coscienza del proprio corpo.

Dalle materie che abbiamo visto si deduce che si lavora intensamente sia sulla voce che sul corpo e contemporaneamente si fa un percorso anche psicologico. Naturalmente per ognuno sarà diverso, ma sicuramente risulterà un’esperienza meravigliosa.